Page Loader

Esplorare il Patrimonio Culturale: Storia e Monumenti di Kvarner e della Dalmazia Settentrionale.

Nel corso dei secoli, la Croazia è stata plasmata da varie civiltà: dagli Illiri, dai Romani, dalla Repubblica di Venezia fino alla Monarchia Asburgica. Kvarner e la Dalmazia settentrionale testimoniano di questi periodi, offrendo una combinazione unica di siti storici, eventi culturali ed eccellenti opzioni di alloggio.

Kvarner: Il gioiello nascosto dell'Adriatico settentrionale

Kvarner Croazia Crikvenica

source: https://www.thetimes.co.uk/article/rijeka-croatia-2020-travel-guide-0p36dfjhg

Rijeka - Capitale Europea della Cultura 2020

Rijeka, conosciuta come porto commerciale durante l'Impero Austro-Ungarico, è stato il primo porto croato a collegare l'Europa centrale con il Mediterraneo. Il Castello di Trsat, risalente al periodo pre-romanico, offre viste panoramiche sulla città. Il Museo Marittimo e Storico attesta i suoi giorni di commercio e industria, inclusa la storia del 'Torpedo', il primo siluro autopropulso inventato a Rijeka.

Lubenice Cres

source: https://croatia.hr/en-gb/islands/cres

Lubenice sull'isola di Cres

Posizionata nella parte nord-ovest dell'isola di Cres, l'antica Lubenice si erge su una spettacolare scogliera, offrendo una vista spettacolare del mare blu senza fine. Questo insediamento piccolo ma affascinante, fondato nell'età del bronzo, non solo rappresenta un esempio di urbanizzazione precoce nell'Adriatico, ma testimonia anche la resilienza e l'adattabilità dei suoi abitanti attraverso i secoli. Entrando a Lubenice, i visitatori sono accolti da strette strade lastricate di pietra che si snodano attraverso il villaggio, riflettendo lo spirito antico e l'eredità architettonica. Molte di queste case di pietra, sebbene vecchie di secoli, resistono ancora con orgoglio, attestando la competenza e la conoscenza dei costruttori che le hanno progettate. Anche la Chiesa di Sant'Antonio del XV secolo fa parte del panorama storico di Lubenice. La sua architettura semplice ma robusta offre un'idea sulla vita spirituale degli abitanti del passato.

Dalmazia Settentrionale: Storia ad Ogni Svolta

Šibenik e la Cattedrale di San Giacomo

https://www.zlavomat.sk/vylety/2232-sibenik

Šibenik e la Cattedrale di San Giacomo

Oltre ad essere fondata nel IX secolo, Šibenik è stata la prima città al mondo a ricevere l'illuminazione pubblica tramite lampade elettriche il 28 agosto 1895. La Cattedrale di San Giacomo è eccezionale per l'uso di pietra dalle isole vicine e per il suo metodo di costruzione senza malta.

Parco Nazionale di Krka

https://www.npkrka.hr/

Parco Nazionale di Krka

Situato vicino a Šibenik, il Parco Nazionale di Krka è famoso per la sua serie di bellissime cascate e per la fiabesca bellezza naturale. Oltre alle sue meraviglie naturali, il parco ospita anche un patrimonio culturale e storico. Il monastero francescano sull'isola di Visovac, situato nel mezzo del lago Visovac, fu fondato nel XIV secolo e ha funto da centro spirituale della regione per secoli. L'isola e il monastero offrono un rifugio sereno e un ambiente pittoresco per la meditazione e la contemplazione.

Nin - La città reale più antica della Croazia

https://www.zadar.hr/en/destinations/nin-riviera/nin

Nin - La città reale più antica della Croazia

Nin, situata su un piccolo isolotto in una laguna, è storicamente stata un centro politico, religioso e culturale essenziale della Croazia. Oltre ad essere il centro della prima diocesi della Croazia, Nin è rinomata per le sue saline. Le saline della laguna di Nin testimoniano la tradizione millenaria dell'estrazione del sale attraverso il metodo naturale di evaporazione dell'acqua di mare. I visitatori possono partecipare al processo di raccolta del sale e vivere l'autenticità di questa antica arte.

Zara Cita

https://www.nationalgeographic.co.uk/travel/2022/02/why-travellers-should-visit-zadar-croatia-in-2022

Zara

Con una ricca storia che si estende per oltre 3000 anni, Zara è stata ospite di molte civiltà, dagli Illiri e Romani ai Croati. A Zara si trova il Foro Romano del I secolo a.C., uno dei meglio conservati nell'Adriatico orientale. Il Museo Archeologico di Zara ospita e espone una ricca collezione di manufatti, testimonianza del ricco patrimonio culturale della città attraverso vari periodi storici.

Kvarner e la Dalmazia settentrionale non sono solo destinazioni turistiche per la loro bellezza naturale. Sono musei viventi della storia e della cultura croata. E, cosa ancora migliore, che tu sia un appassionato di storia o alla ricerca del luogo di vacanza perfetto, queste regioni offrono una vasta gamma di opzioni di alloggio per rendere il tuo soggiorno indimenticabile.